Miglior crema anticellulite

Miglior crema anticellulite

La miglior crema anticellulite? Quella i cui principi attivi rispondono alle tue esigenze, che si tratti di problemi di peso, ristagno di liquidi o gravidanza

Migliore crema anticellulite: come sceglierla

Tonificare, drenare, snellire il tuo corpo: è questo il compito di una crema anticellulite. Ma le esigenze possono variare da persona a persona e a seconda delle circostanze. Non è la stessa cosa utilizzare una crema anticellulite durante la gravidanza o se si hanno problemi di peso, se la ritenzione idrica è sovrabbondante e se la odiata buccia di arancia è più o meno pronunciata…

Anche il modo in cui si manifesta la cellulite non è sempre uguale. Si distinguono la cellulite edematosa, la cellulite molle e la cellulite compatta. La prima è diretta conseguenza di eccessiva ritenzione idrica; la seconda si manifesta proprio con l’odiata buccia d’arancia; la terza attacca il tono della pelle e interessa anche le ragazze magre.

Per scegliere la tua crema anticellulite che fa per te, la prima cosa che devi fare è dunque fermarti un attimo per capire qual è il vero problema che vuoi combattere: sarà più facile, così, scegliere il tuo alleato.

Come combattere la cellulite

La cellulite si forma per accumuli localizzati di grasso, cattiva circolazione e ristagno dei liquidi. Questo vuol dire che il primo modo per combatterla è agire sulle cause che la originano.

Quindi, seguire una dieta sana e diversificata, coma la famosa dieta mediterranea, fare sport, non eccedere con fumo, alcol e caffè è sicuramente il primo consiglio che posso darti per sconfiggere la cellulite.

Sulla pratica sportiva voglio aggiungere una parola. Non c’è bisogno che ti trasformi in aspirante atleta olimpico: ti basta dotarti di un contapassi e cercare di fare tra i 5000 e i 10.000 passi al giorno, un obiettivo possibile!

Dopodiché non resta che scegliere la tua crema anticellulite e applicarla in modo regolare e costante, cioè due volte al giorno, al mattino e alla sera.

Creme anticellulite: funzionano davvero?

Certo che sì, soprattutto se tu sai scegliere il prodotto che più ti serve. Vuoi perseguire un effetto drenante, snellente o tonificante? A seconda della risposta che darai a questa domanda, troverai più agevole orientarti per la tua miglior crema anticellulite.

Ti basterà conoscerne i principi attivi per capire quello che più risponde al tuo bisogno. Per fortuna, in natura esistono molteplici possibilità e tutte valide.

Ad esempio, per eliminare i liquidi stagnanti, un efficace alleato è la Caffeina, ottima anche per riattivare il metabolismo dei grassi; anche la Quercia Marina è un potente rimedio che aiuta a regolare i processi metabolici agendo direttamente sulle ghiandole linfatiche. Per la circolazione venosa, ti consiglio di provare un toccasana come l’Ippocastano, ma se cerchi un estratto naturale capace di agire a largo raggio, allora devi provare l’Olio di Rosa damascena i cui principi attivi sono efficaci per drenare, snellire e tonificare pancia, fianchi e glutei.

Quando incominciare a usare la crema anticellulite?

Prima che appaia: è questa la risposta. Tante donne si lamentano del fatto che le creme anticellulite non fanno miracoli. In realtà, a volte si decidono a ricorrere i rimedi quando è troppo tardi.

Non attendere, dunque, che il danno sia fatto. La miglior cura è nella prevenzione.

Te lo ripeto, la ricetta è semplice: cibo sano e non eccessivo, abitudini di vita salutari, la giusta dose di pratica sportiva, la crema più adatta alle tue esigenze.

 

Scopri la crema anticellulite alla rosa damascena!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *