Crema rassodante corpo: tutto quello che devi sapere prima di acquistarla

dott. Alessio Guerriero

Benvenuta!

Ho creato questa serie di guide per aiutare le donne a curare il proprio corpo, basandomi sulla mia esperienza di Farmacista e di creatore delle linea Absolute Damascena.
Tuttavia ogni donna è diversa dalle altre.
Se hai bisogno di un mio consulto privato, personale e gratuito sono a tua disposizione.

Hai già sentito parlare di creme rassodanti miracolose, che possono risolvere tutti i problemi della pelle? Le aziende cosmetiche con le loro insistenti pubblicità, nelle quali ricorrono spesso a testimonial importanti per rendere più verosimili le loro promesse, non fanno che assicurare prodigi che non potranno mai compiere!

Si, è proprio così, ciò che esse sostengono molto spesso va ben oltre la realtà!

Questo non vuol dire che non bisogna usare una crema rassodante anzi, una volta individuata quella giusta, i risultati non tarderanno a farsi notare.

Bisogna però diffidare di promesse clamorose, perché nessun prodotto cosmetico può cambiare i connotati di una persona.

La massima attenzione da porre, quindi, è sugli ingredienti,
che devono essere quanto più naturali possibile.

Ben vengano allora creme rassodanti a base di: elastina, acido ialuronico, olio di rosa damascena, centella asiatica, aloe vera, echinacea angustifolia, equiseto, creatina, vitamina E, vitamina C, polifenoli, collagene, retinolo, caffeina, burro di karitè, omega 3, omega 6 e olio di oliva.

Tutti questi elementi hanno peculiarità specifiche che agiscono sulla pelle e sulle cellule più in profondità, ricompattando il derma ridonandogli densità e spessore.

Usando una buona crema rassodante, la tua pelle apparirà perfettamente tonica e senza cedimenti. Il segreto è presto detto: elasticità dei tessuti, le cui fibre vengono nutrite dalla tua crema rassodante, vuol dire maggiore elasticità e tonificazione.

Ma c’è di più. Una buona crema rassodante idrata la tua pelle e stimola la produzione di collagene: sarà questo ad armare la tua cute contro il rischio di cedimento.

L’effetto forza di gravità, infatti, lascia segni evidenti sul corpo, anno dopo anno. Proprio per questo diventa necessario irrobustire le fibre elastiche della pelle, specie nelle zone tradizionalmente considerate “critiche”, un problema che riguarda proprio tutte: non solo chi ha qualche chiletto di troppo, ma anche coloro che possono vantare un fisico magro e asciutto. È questione di elasticità, non di adipe…

In quali parti del corpo la pelle tende a diventare meno tonica?

Le zone critiche sono sempre le stesse, purtroppo: seno, pancia, braccia, cosce e glutei!

Vedremo nei prossimi paragrafi quali sono le cause del calo di elasticità, soprattutto in queste aree interessate, e quali sono i rimedi da adottare per ciascuna di esse.

Come si usa una crema rassodante

Facciamo un piccolo accenno alla modalità di applicazione della crema rassodante che, sebbene sembri una cosa secondaria, può incidere molto sugli effetti del prodotto e sulle tempistiche in cui i risultati iniziano a vedersi.

Il consiglio è di applicare la tua crema rassodante tutti i giorni, meglio se due volte al giorno. Essa è particolarmente indicata, in sostituzione di una normale crema idratante, nelle zone più a rischio elencate poc’anzi, come l’interno coscia o l’interno delle braccia, senza dimenticare il collo e il décolleté, che devono essere sodi e privi di inestetiche flaccidità.

È necessario usarla quotidianamente anche su glutei, fianchi e pancia…anche il tuo partner non tarderà a farti notare i suoi apprezzamenti!

Ammettiamolo, tutti ci sentiamo più gratificati nel piacere a chi ci ama!!

L’applicazione è semplice: basta un leggero massaggio, dal basso verso l’alto per migliorare la circolazione, finché la crema non viene completamente assorbita dalla tua pelle.

Prenditi il tempo necessario per eseguire quest’operazione, anche 10 minuti o un quarto d’ora se serve.

Per avere un risultato duraturo, ti consiglio un trattamento non inferiore a due o tre mesi, ma nulla vieta di fare della crema rassodante la tua abituale “amica per la pelle”.

Anzi, uno dei consigli che voglio darti è proprio di essere costante.

Non si può pretendere di avere risultati in poco tempo e usando la crema rassodante soltanto quando ci si ricorda di averla comprata!

Crema rassodante seno

Sono in tante a pensare che il seno grande, a causa del suo volume e peso eccessivo, tenda ad essere poco elastico e “cadente” ma, in realtà, anche i seni più piccoli possono avere la stessa sorte.

Da cosa dipende allora questo calo di tonicità?

Vediamo quali sono le cause.

  • La mancanza di attività fisica, lo stile di vita non sano, i vizi come il fumo e l’alcool contribuiscono a far cedere la pelle.
  • Dimagrire e ingrassare di continuo o in fretta fa perdere elasticità (da questo derivano anche le smagliature).  
  • La gravidanza e l’allattamento possono provocare il cedimento mammario.
  • L’invecchiamento riduce il funzionamento cellulare e la produzione di collagene ed elastina, favorendo il rilassamento dei tessuti.

Adesso che si conoscono le cause, non resta che cercare i rimedi per far sì che nessuna abbia più paura di mettere in mostra il proprio décolleté!

Ecco le 5 soluzioni per avere un seno tonico e sexy

  1. Crema con effetto balconcino

Costicchia un tantino, ma a buon ragione. Il suo effetto è straordinariamente volumizzante e tonificante: ridona al seno nuovo vigore. Come se non bastasse, si assorbe rapidamente senza lasciare indizi e rilascia alla pelle una sensazione altamente gradevole. Hai bisogno di riconquistare il tuo partner? Consideralo già fatto!

  1. Crema tonificante

Una crema speciale, diversa da tutte le altre. Si presenta con una superficie tenue e di rapido assorbimento. Come fai a sapere che il risultato è garantito? Semplice, molte nostre clienti l’hanno già utilizzata e ne sono rimaste più che soddisfatte. Dicono di sentire come una vera e propria pellicola elastica formarsi subito dopo la sua applicazione, che sostiene tutta la pelle. Garantisce il tipico effetto tensore per contrastare il rilassamento cutaneo di seno, décolleté e collo. La qualità eccellente combacia con un prezzo considerevole ma non eccessivo. Non serve spendere una fortuna per ottenere degli ottimi risultati!

  1. Crema elasticizzante

La più economica, ma non per questo meno efficace delle altre: offre tutta la sua praticità grazie alla sua essenza setosa. Le donne in gravidanza ringraziano: è una delle poche creme tollerate dalle mamme in dolce attesa. I suoi elementi hanno effetti salvifici anche in caso di scarsa idratazione della pelle.

  1. Crema anti-smagliature

Reperibile in erboristeria, in farmacia e in alcuni casi anche al supermercato. Ottima ed efficace, aiuta ad impedire il rilassamento cutaneo, contrastando la nascita e la formazione delle smagliature. La crema anti-smagliature, inoltre, ridà tono e spessore al tuo seno. Come? La sua applicazione giornaliera garantisce un immediato effetto energico sulla pelle del seno, conferendole nutrimento, idratazione ed elasticità.

  1. Crema anti-age e taping cosmetico

Rapprende, irrobustisce e ringiovanisce: una cura che necessita di un’azione costante h24. Rivolgiti al tuo fisioterapista di fiducia e procurati dello specifico taping cosmetico avanzato: aiuta ad ottenere un sollevamento della cute del seno che ti apparirà più giovane e persino con un piacevole turgore al tatto.

CREMA RASSODANTE
Absolute Damascena

Rassoda efficacemente
Gambe, Braccia, Fianchi e Glutei

Acquistala ora in PROMOZIONE
con sconto immediato del 15% 👇

Riceverai lo sconto su Facebook Messenger

Crema tonificante per gravidanza e allattamento

L’arrivo di una gravidanza è un evento sempre molto gradito nella vita di una donna…diventare mamma è sicuramente la cosa più bella che si possa desiderare!

Sin dalle prime settimane di gestazione, però, l’aspetto della donna in attesa comincia a cambiare. Se da un lato il suo viso diventa più luminoso e disteso, i suoi capelli più forti e rinvigoriti, dall’altro comincia a farsi sentire la ritenzione idrica nelle zone di fianchi, glutei, cosce e piedi e, contemporaneamente, i tessuti della pancia cominciano ad allargarsi per accogliere il bimbo che cresce pian piano al suo interno.

La pelle in questi casi tende a cedere e a rendere evidenti alcuni segni antiestetici: smagliature, secchezza, rigidità e ritenzione.

Quelle più temute sono in realtà le smagliature.

Vediamo allora come e perché si formano! In realtà, prima del “perché si formano” devo dirti che potresti essere tra le fortunate che meno accusano questo problema.

In effetti tutto dipende dall’elasticità dei tuoi tessuti: le donne che hanno tessuti meno elastici saranno più soggette a subire smagliature durante la gravidanza; al contrario, chi ha tessuti più elastici potrà superare con maggiore facilità questo passaggio obbligato per una maternità.

Detto ciò, le smagliature si rivelano attraverso dei solchi o anche dei leggeri rilievi della cute.

Il loro colore può variare dal rossastro al bianco perlaceo: quando appaiono, vuol dire che il derma, ovvero il livello intermedio della cute, ha subìto uno strappo.

Tale strappo determina un maggiore afflusso di sangue, ed ecco spiegato l’originario colore rosso, che poi si cicatrizza assumendo l’odioso e definitivo colore più chiaro.

Ma le smagliature si creano solo in gravidanza?

No, purtroppo no!

Esse si originano in relazione a qualsiasi modificazione repentina del nostro corpo: se si perde peso troppo velocemente, se si cresce troppo in fretta (sì: anche i bambini posso avere smagliature!), insomma: ogni volta in cui i tessuti elastici sono esposti a trazioni estreme e repentine, come appunto accade durante una gravidanza.

Ovvio: se una ragazza presenta delle smagliature già in età puberale, questo lascia pensare che sarà maggiormente esposta durante le future gravidanze e che, dunque, ha bisogno più che mai di partire con un’azione preventiva e di contrasto.

Non tutte, però, sono baciate dalla fortuna e chi non ha ricevuto in dono tessuti particolarmente elastici deve subito darsi da fare.

I consigli di base sono un po’ i “soliti”: seguire una dieta sana, evitare di mettere su chili di troppo, evitare anche di perdere peso bruscamente, seguire sempre un’adeguata pratica sportiva.

Probabilmente, a questo punto, ti starai chiedendo: “Sono davvero efficaci le cremi antismagliature?”.

Ti rispondo senza giri di parole: “Se pensi che possano fare miracoli, questo non è possibile; se pensi che siano tutte uguali o che non servano a niente, allora ti sbagli di grosso”.

Usare una crema antismagliature in gravidanza è un rimedio di cui non si può proprio fare a meno.

Prevenire è sempre meglio di curare e si spendono di certo meno soldi giocando di anticipo piuttosto che decidendosi ad agire quando ormai il danno è stato fatto: messaggio ricevuto?

Allora, preoccupati subito di nutrire, reidratare, ridonare tono ed elasticità alla tua pelle: vedrai che le smagliature, se arriveranno, saranno molto meno presenti e, soprattutto, molto meno visibili.

Olio di mandorle dolci? C’è di meglio…

Alcune donne in gravidanza esaltano gli effetti benefici dell’olio di mandorle dolci.

Fai attenzione però: si tratta di un vero e proprio mito da sfatare.

A parte gli eventuali casi di reazioni allergiche da contatto, l’olio di mandorle dolci contribuisce a ostruire i pori cutanei favorendo la nascita di follicoliti, cioè di infiammazioni dei fori di uscita delle ghiandole pilo-sebacee.

Cosa usare, allora?

Equiseto, Centella Asiatica, Olio di Rosa Damascena! Conosci questi tre estratti naturali?

L’Equiseto è in grado di agire sui depositi di grasso con un’azione che è, al contempo, dimagrante ed elasticizzante; la Centella Asiatica è un potente drenante; l’Olio di Rosa Damascena è un efficace tonificante

In commercio, vi sono balsami (come questa crema rassodante corpo alla rosa damascena) che mettono insieme questi tre agenti naturali e che sono, dunque, in grado di rassodare tutto il corpo, quindi anche seno, glutei, braccia e gambe, ma che sono particolarmente consigliati per una regolare applicazione sulla pancia durante una gravidanza o anche durante significative variazioni di peso.

Cosa da non trascurare assolutamente è il fatto che la gravidanza apporta cambiamenti a tutto il corpo, non solo alla pancia. Quindi, la crema rassodante deve essere adoperata anche per il le gambe e per il seno.

Quest’ultimo, si sa, già nei primi mesi di gestazione comincia a gonfiarsi per produrre il latte col quale verrà nutrito il nascituro.

Ciò però comporta una distensione dei tessuti che, qualora non fossero sufficientemente elastici, cederebbero facilmente alla formazione di smagliature e al calo di tono.

Ciò avviene anche durante il periodo dell’allattamento, dato che le mammelle si riempiono e si svuotano continuamente di latte, grazie all’azione che il bimbo compie bevendo.

Usare una crema rassodante corpo, quindi, è importante durante la gravidanza, nel periodo post parto e durante i mesi di allattamento.

Crema rassodante pancia e glutei

Come abbiamo appena visto, sono diverse le parti del corpo a necessitare l’intervento di una buona crema rassodante per combattere il calo di tonicità.

Come abbiamo appena visto, sono diverse le parti del corpo a necessitare l’intervento di una buona crema rassodante per combattere il calo di tonicità.

La pancia e i glutei, soggetti a deposito di adipe a causa di diversi fattori (che abbiamo già ampiamente analizzato nei paragrafi precedenti), sono sicuramente da trattare.

Una volta individuata la crema rassodante corpo che fa al caso tuo, non ti resta che spalmarla in maniera costante sulle parti in questione, facendo dei massaggi delicati che puntino a stimolare la circolazione e il drenaggio.

L’utilizzo di una crema specifica non esclude, naturalmente, l’assunzione di uno stile di vita sano ed equilibrato, che prevede un’alimentazione ben bilanciata e povera di grassi, ed un esercizio fisico costante (3 volte a settimana più o meno).

dott. Alessio Guerriero

Vuoi consigli personalizzati?

Ricevi GRATUITAMENTE
supporto dedicato

Apre una Chat su Facebook Messenger

Crema rassodante braccia

Le braccia rappresentano un altro rilevante punto critico nel quale i tessuti, col passare del tempo, tendono a diventare più flaccidi.

Si comincia ad avvertire un piccolo campanello di allarme non appena comincia ad intiepidirsi l’aria, in primavera e ancor più in estate, periodo in cui non si pensa più soltanto alla famigerata prova costume. In spiaggia, nella maggior parte dei casi, si va per una o due settimane, mentre la manica corta la si indossa per mesi, e l’odioso inestetismo di pelle flaccida e cascante sotto le braccia, magari a seguito di una dieta drastica, non tarda a creare situazioni d’imbarazzo.

Le donne, ma anche gli uomini, ci tengono ad avere (e mostrare) un corpo tonico in ogni sua parte e anche le braccia fanno fare la loro “figura”! Soprattutto nell’indossare indumenti smanicati, qualsiasi persona si sentirebbe più sicura di sé e più attraente non dovendo mostrare la pelle flaccida!

Ma quali sono le cause di questo problema piuttosto comune?

Sempre le stesse, purtroppo:

  • il trascorrere degli anni, ovvero l’invecchiamento biologico della persona, che avviene soprattutto a livello cellulare;
  • la scarsità, o la totale mancanza di attività sportiva, molto spesso correlata ad abitudini alimentari sbagliate (basate sul consumo di cibi grassi e non sani e di sale in eccesso);
  • uno stile di vita fatto di abitudini scorrette, come lo smodato consumo di alcool e di fumo, e l’eccessiva esposizione ai raggi UV;
  • il calo e l’aumento di peso repentino, che mette a dura prova l’elasticità dei tessuti.

Il giusto rimedio non può che essere duplice, allora: da un lato una pratica costante di esercizio fisico (vanno bene gli esercizi con pesi leggeri, ma la pratica migliore, per tutto l’anno, è quella del nuoto) per rinforzare la muscolatura della braccia; dall’altra, la scelta della migliore crema rassodante per le braccia.

Se si vuole cercare subito di correre ai ripari però, oltre che alla ripresa dell’attività ginnica, è importante saper scegliere una crema rassodante realmente efficace.

Siamo qui per questo.

L’esperienza accumulata in anni e anni di servizio attento e fedele alla nostra clientela ci mette in condizione di fornire consigli sicuri, anche relativamente alla scelta della miglior crema rassodante per le braccia.

Per non prendere una decisione sbagliata, è sufficiente seguire alcune regole molto semplici:

  1. Prima. Scegli una crema rassodante ricca di omega 3, 6 e 9, notoriamente presenti in ingredienti quali l’olio di oliva, l’olio di argan o l’olio di jojoba.
  2. Seconda. Scegli una crema ad alta concentrazione di vitamine E ed F, in grado di nutrire e donare elasticità alla tua pelle.
  3. Terza. Scegli una crema ricca anche di equiseto, dal potente effetto dimagrante, e centella asiatica, giustamente nota per le sue proprietà drenanti.

Una buona crema rassodante si riconosce già dopo pochi giorni di utilizzo, nella misura in cui ti mette in grado di sperimentare gli effetti qui descritti:

  • effetto tensore, che contrasta il rilassamento della cute e restituisce compattezza e tono alla pelle;
  • effetto energizzante e ristrutturante, dovuto all’incremento della produzione di collagene e all’attivazione della produzione di fibroblasti
  • effetto lipofilling, generato dallo stoccaggio di lipidi che, accentuando il volume delle cellule adipose, assicura un esito rassodante.

Un ingrediente che non dovrebbe mancare nella tua crema rassodante è l’Olio di Rosa Damascena!

L’Olio di Rosa Damascena è un benefico estratto da un’antica e pregiata specie della famiglia delle Rosacee, un vero portento e dono di natura, dall’immediato effetto tonificante.

L’Olio di Rosa Damascena, in realtà, non è impiegato solo per rassodare la pelle delle braccia, ma è attivo anche su pancia, glutei, seno e gambe, ottimo per eliminare le smagliature createsi a seguito di una dieta drastica o di una gravidanza, ma indicato anche per la cute dell’uomo.

Quando cominciare ad usare una crema rassodante per il corpo?

40 anni: è questa la fatidica soglia varcata la quale, per effetto della forza di gravità, la tua pelle comincia a palesare l’azione del passare degli anni.

Il problema nasce dal fatto che proprio a questa età le fibre elastiche del derma rallentano i loro processi di produzione, facendo apparire la tua pelle flaccida anche se magari sei in piena forma dal punto di vista del peso e del tono muscolare.

Per fortuna, oggi la ricerca medica mette a tua disposizione degli strumenti un tempo impensabili. Vi sono infatti delle creme rassodanti per il corpo, adatte per pelli mature, i cui effetti non mancheranno di sorprenderti.

Certo, una crema da sola non basta: dovrai, comunque sia, abbinarle continuo esercizio fisico e una dieta sana ed equilibrata ma, se sei arrivata a leggere fin qui, questo in realtà già lo sai…

Come si evince da quanto scritto, quindi, è importante intervenire prima che il tempo provochi danni ai quali risulterà difficile trovare rimedio. Prevenire è meglio che curare, ormai è risaputo!

Condurre uno stile di vita sano deve essere un’abitudine da acquisire sin da bambini e, prima che la pelle diventi matura, è importante prendersene cura.

Naturalmente, anche quando si è più in là con l’età si può comunque fare qualcosa ma, come potrai ben intendere, i risultati non saranno mai soddisfacenti al 100%.   

Crema rassodante anche per l’uomo

ome le donne sono terrorizzate dalle rughe, gli uomini lo sono dalla pancetta (spesso è una vera e propria “pancia da birra”): la nemica che si presenta invariabilmente una volta giunti ai 40 anni (o anche prima) e che spesso una dieta ferrea e un’intensa attività sportiva non riescono ad eliminare del tutto.

In realtà, si tratta di attivare una sinergia a tutto campo ed accompagnare una dieta sana ed equilibrata ed una mirata pratica sportiva all’utilizzo di una specifica crema rassodante uomo, di quelle che l’industria cosmetologica ha messo a punto proprio per aggredire l’adipe localizzato e segnatamente quello viscerale.

Il grasso in eccesso che si sedimenta in accumuli ben visibili sul ventre e sui fianchi non è solo quanto mai inestetico: è anche un danno potenziale che incombe sulla salute di chi è in sovrappeso, o addirittura è obeso.

Il primo danno certo è a scapito della colonna vertebrale, continuamente stressata e costretta a inarcarsi per controbilanciare la spinta verso il basso.

Il secondo danno è a carico del sistema cardio-respiratorio: prova a salire una scala, la prima volta senza caricare con te un fardello da 6 bottiglie d’acqua e poi ripeti l’operazione con 12 litri in più.

Ti basterà poco per apprezzare la differenza e sentire quanta fatica in più dovrai sostenere nel secondo caso.

Ora immagina cosa significhi portare su di sé, 24 ore al giorno, 10 – 20 o anche più chilogrammi di adipe e pensa a quanto sforzo in più il tuo cuore e tutto il tuo organismo debbano sopportare.

Mangiare sano e senza eccessi dunque è indispensabile, così come bruciare grassi con una costante attività fisica.

Ma anche una crema rassodante aiuta e, se ti applicherai con costanza, non tarderai ad apprezzarne i risultati.

Come è giusto che sia, dovrai prestare attenzione nel selezionare una crema rassodante che abbia un buon INCI e che sia a base di ingredienti naturali dai riconosciuti principi attivi.

Per tonificare i muscoli addominali e diminuire la circonferenza vita, asciugando le famigerate “maniglie dell’amore”, Madre Natura ti offre più di un valido alleato e una pancia piatta e soda non sarà più un sogno irraggiungibile.

Principi attivi come quelli contenuti nella caffeina, nella Centella Asiatica, nell’estratto di Guaranà, nell’Equiseto, nella Rosa Damascena, accompagnano il dimagrimento moltiplicando una vasta gamma di stimoli che possiamo qui riassumere in azioni:

  • stimolanti
  • tonificanti
  • lipolitiche
  • energizzanti
  • cardiotoniche
  • antiamnesiche
  • diuretiche
  • antiossidanti

 

Applica la tua crema rassodante per uomo ogni giorno, al mattino e alla sera, esercitando un massaggio antigravitazionale, ovvero con movimenti circolari dal basso verso l’alto. Soffermati più a lungo sulle zone interessate da accumuli di grasso. Già al termine dell’applicazione avvertirai la piacevole sensazione di una pelle liscia e di addominali rassodati.

CREMA RASSODANTE
Absolute Damascena

Rassoda efficacemente
Gambe, Braccia, Fianchi e Glutei

Acquistala ora in PROMOZIONE
con sconto immediato del 15% 👇

Riceverai lo sconto su Facebook Messenger

Creme rassodanti corpo professionali

Chi ha detto che le creme corpo professionali sono le uniche a donare risultati eccellenti? I cosmetici professionali, detti anche funzionali, sono in realtà prodotti specifici per l’utilizzo professionale, appunto. Le estetiste, nei loro centri estetici o in spa e centri benessere, utilizzano questi articoli che, a detta dei loro promotori, sono differenti da quelli commerciali perché realizzati con ingredienti e principi attivi in grado di modificare l’azione dell’invecchiamento cellulare.

Per assicurare ulteriormente ai compratori professionisti un risultato vantaggioso, i rappresentanti che li pubblicizzano, sostengono continuamente che questo genere di prodotti viene sottoposto a test scientifici.

Nella realtà dei fatti però, tutti i cosmetici vengono testati per assicurarsi che non provochino reazioni allergiche o, comunque, dannose per i potenziali utilizzatori.

Un prodotto professionale non si trova al supermercato o in farmacia; probabilmente c’è la possibilità di reperirlo nel web, ma non è sempre così semplice.

Tuttavia, anche se sembrano i migliori cosmetici da usare contro qualsiasi problema o inestetismo della pelle, le creme professionali hanno comunque dei limiti.

La natura dei loro ingredienti, salvo alcune eccezioni, lascia spesso a desiderare: sono per la maggior parte di origine chimica e contengono anche siliconi e parabeni.

Ormai è risaputo che questo genere di sostanze, anche se nel breve termine sembra apportare piccoli miglioramenti, non tardano a sopraggiungere inestetismi e, nei casi peggiori, irritazioni di diversa natura che danneggiano la pelle.

Crema rassodante corpo: prodotto farmaceutico

Comprese bene le cause, gli effetti e i possibili rimedi cosmetici per combattere il cedimento dei tessuti e la perdita di elasticità, ormai è chiaro che non si tratti semplicemente di inestetismi della pelle, ma di problemi reali di salute.

Qualora le cellule non svolgessero appieno le loro funzioni, sarebbe necessario agire su di esse con trattamenti e accorgimenti specifici.

Da farmacisti e studiosi quali siamo nella famiglia Guerriero, non smettiamo mai di ricercare soluzioni che curino a fondo la persona, senza ledere in alcun modo la loro salute. Da analisi approfondite condotte nel corso degli anni, abbiamo potuto scoprire gli effetti benefici che una pianta, apparentemente “insignificante”, ha mostrato di avere: la rosa damascena (se vuoi approfondire, leggi la guida sulle proprietà e caratteristiche della rosa damascena).

Miscelando questo “miracoloso” ingrediente ad altri, altrettanto benefici, abbiamo creato una linea di prodotti che, non solo dal punto di vista estetico ma soprattutto da quello del benessere generale, risolvono numerosi problemi.

Di creme rassodanti per il corpo di origine farmaceutica ne esistono diverse in commercio, questo è sicuro! Ma quando si decide di acquistarne una è giusto soffermarsi ad analizzare alcune cose importanti, affinché il loro contributo per la nostra salute sia realmente vantaggioso.

Purtroppo, infatti, spesso sono fatte con ingredienti non del tutto salutari, anche nei prodotti farmaceutici. Attenzione quindi a controllare l’INCI della crema che stai per acquistare! Assicurati che non contenga parabeni e sostanze nocive.

Creme rassodanti fai da te

Pancia piatta e tonica: crema tonificante

Hai letto bene: pancia piatta e tonica.

L’una e l’altra cosa insieme. Spesso, infatti, si corre il rischio di immaginare che l’unico problema sia il rilassamento dei tessuti.

E invece no, devi preoccuparti di dare anche tonicità alla tua pelle se vuoi sfoggiare orgogliosamente il tuo bikini.

La crema la cui ricetta sto per indicarti è l’ideale per combattere la pelle a buccia d’arancia e per ottenere l’effetto elasticità e tonicità che tanto desideri.

Ecco cosa ti serve: fondi di caffè, succo di limone, olio di mandorle (tutto in dosi minime così da preparare ogni volta la quantità che ti serve per una applicazione). Mescola tutto ben bene, magari aiutandoti con un immersore.

Quando avrai ottenuto una crema compatta e densa al punto giusto, spalma pure sulla tua pancia con leggeri movimenti circolari e lascia agire per 10 minuti, poi risciacqua con acqua tiepida e tampona con un asciugamano.

Ripeti con costanza il trattamento tre volte a settimana!

Pancia piatta e tonica: crema rassodante

Ok, ora sai già perché uso insieme i due aggettivi “piatta e tonica”.

Mi concentro, dunque, direttamente su come preparare la tua crema rassodante.

Ti serviranno 150 ml di acqua, 1 cucchiaio di gomma xantana, 20 gocce di olio essenziale di rosa damascena.

Se non hai mai sentito parlare di gomma xantana, sappi che puoi trovarla in farmacia, è una polverina gialla e la si usa in cucina per addensare i cibi anche a bassa temperatura.

Come prima: mescola gli ingredienti per bene e amalgamali servendoti di un frullatore ad immersione.

Poi spalma sulla tua pancia con leggeri e continui movimenti circolari e, prima di risciacquare con acqua tiepida, lascia agire per dieci minuti.

Anche qui: ripeti con costanza il trattamento tre volte a settimana, magari alternandolo con quello a base di crema tonificante.

Un po’ di sacrificio, ma che ti renderà felice.

Le creme fai da te, come detto, costituiscono una valida alternativa, ma spesso non si ha il tempo per prepararle da soli.

L’alternativa migliore è trovare sul mercato una crema che sia davvero efficace e che non costi troppo.

Per questo abbiamo deciso di trasformare le nostre conoscenze in un balsamo rassodante per il corpo, ideale non solo per la pancia, ma anche per seno, glutei, braccia e gambe.

Gli ingredienti?

Tutti ricchi di principi attivi in grado di contrastare gli inestetismi da accumulo localizzato di adipe.

Perfetta anche per le neo mamme, ideale contro le smagliature da gravidanza e i fastidiosi inestetismi post parto.

Se usi l’Olio di Rosa Damascena, ti basteranno dosi minime per ottenere subito una pelle più liscia e tonificata.

Trattamenti rassodanti diversi dalle creme: eccone 5

C’è chi opta per creme rassodanti e chi preferisce, invece, interventi più invasivi e risolutori.

In questo paragrafo parleremo di 5 trattamenti rassodanti per rimodellare il corpo, che prevedono il ricorso a macchinari o alla chirurgia estetica.

Prima che tu decida di ricorrere a interventi più invasivi, ricordati di queste indicazioni e valuta bene che, benché questi trattamenti abbiano il pregio di darti (quasi sempre) il risultato atteso con effetto immediato, spesso portano con sé controindicazioni o problemi anche gravi e, peraltro, non sono accessibili per tutte le tasche.

Detto ciò, vediamo subito quali sono le alternative alle creme rassodanti.

Specialmente in vista dell’estate molti ambiscono ad un risultato più incisivo per il loro corpo e, soprattutto, ottenuto in breve tempo: con l’impiego di macchinari ad hoc o con la chirurgia estetica.

Tra i più comuni possiamo menzionare:

  • radiofrequenza;
  • laser;
  • infrarossi
  • liposcultura
  • liposuzione.

Le creme rassodanti corpo funzionano davvero?

Dopo aver letto tutte queste nozioni sulle cause del calo di tono dei tessuti e sugli eventuali trattamenti da applicare, è piuttosto normale attivare il proprio spirito critico e porsi qualche legittima domanda: “le creme rassodanti corpo funzionano davvero?”, “può una crema rassodante corpo essere realmente efficace?”.

Come ti ho detto sin dalle prime parole di questa guida se stai cercando una crema miracolosa che risolva tutti i tuoi problemi, anche quelli che probabilmente sono solo frutto di una tua erronea percezione, allora la risposta è: NO, questo prodotto non esiste!

Se invece vuoi un qualcosa che aiuti davvero la tua pelle e ti faccia stare meglio nel lungo periodo il discorso cambia radicalmente.

Le creme rassodanti migliori, ossia quelle realizzate con i giusti ingredienti, infatti, sanno davvero fare il loro dovere!

Esse nutrono a fondo il derma ed agiscono direttamente sulla struttura dei tessuti, levigandoli e idratandoli.

La risposta quindi è SI, le creme rassodanti funzionano davvero, a patto che si affianchino ad altri tipi di attenzioni e cure.

Se abbinata alle normali regole di prevenzione (alimentazione corretta, stile di vita sano, pratica di attività fisica), la probabilità che la crema rassodante corpo dia i suoi frutti aumenta notevolmente.

Un altro fattore che incide incredibilmente sulla resa del prodotto, è il modo in cui lo stesso si applica sul corpo e la maniera in cui si massaggiano i punti critici. Fare un massaggio, infatti, può favorire considerevolmente il drenaggio dei liquidi stagnanti.

Il consiglio in tal caso è di esercitare una lieve pressione con i polpastrelli formando dei piccoli cerchi e poi delle linee che vanno dal basso verso l’alto.

Nel caso delle gambe, si parte dalle caviglie, si passa poi per la parte posteriore delle ginocchia e, attraversando la zona dell’interno coscia, si arriva fino all’inguine.

Nel caso delle braccia, invece, è importante partire dal polso e salire pian piano fino alla spalla, concentrandosi soprattutto sulla parte interna, più soggetta a rilassamento.

Anche per la pancia e per i glutei, bisogna sempre massaggiare andando verso l’alto.

Se effettuato correttamente, il massaggio aiuta a liberarsi in poco tempo dei liquidi in eccesso, che vengono così incanalati verso la zona di espulsione.

È normale infatti avvertire la necessità di fare pipì dopo aver massaggiato in questo modo il proprio corpo.

Crema rassodante per il corpo: opinioni e testimonianze

Ecco una sintesi di quelle che sono le più diffuse opinioni e testimonianze relative all’uso di una crema rassodante per il corpo.

Facendo una stima, si evince che sono soprattutto le donne intorno ai 35 – 40 anni ad essere maggiormente attratte da questo prodotto cosmetico.

Gli uomini sono probabilmente scettici o, più semplicemente, meno informati a riguardo.

Sono in molte ad esaltare le texture di una specifica crema rassodante, preferita perché più densa di una crema idratante generica, ma più lenta nell’assorbimento.

Altri utenti sostengono di non aver fiducia dei prodotti non biologici e, consultando l’INCI, cercano di comprare solo ciò che ritengono innocuo per la propria salute. Come non essere d’accordo!?

In molti altri feedback, invece, emerge il dato che alcuni basano la propria scelta sulla fama di un brand o sulla presenza di un testimonial particolare, riconoscendo in questo modo una certa autorevolezza anche al prodotto.

A prescindere dalle opinioni, che si concentrano soprattutto sulle comparazioni tra prodotti, le utenti (qualcuno anche di sesso maschile) esaltano l’efficacia della crema rassodante corpo.

Tante la ritengono indispensabile per il periodo pre, durante e post-gravidanza, per rimettersi in sesto donando alla pelle maggiore elasticità e tonicità.

Anche le clienti di Absolute Damascena hanno lasciato tanti commenti per descrivere la propria esperienza con i nostri trattamenti, e non possiamo che ritenerci soddisfatti!   

La crema rassodante corpo a base di olio di rosa damascena funziona davvero ed è molto apprezzata!

Consigli finali per scegliere
la migliore crema rassodante corpo

Prima di darti un consiglio finale, che ti aiuti nella scelta della crema rassodante corpo migliore per le tue esigenze, è opportuno sottolineare ancora una volta l’importanza di diffidare da qualsiasi crema rassodante corpo troppo economica, facile da reperire in qualsiasi supermercato e certamente fatta anche con ingredienti poco naturali.

Detto questo, sappiamo bene che tra casa e lavoro, spesso siamo tutti troppo stressati e stanchi, ma bisogna trovare il tempo per prendersi cura di sé. Ecco cosa fare quando si parla di crema rassodante:

  • Prima di tutto leggi con attenzione la composizione del prodotto. Se non conosci qualche ingrediente o hai dubbi corri ad informarti prima di acquistare!
  • Assicurati che la crema scelta sia specifica per la tua esigenza, o scegline una che abbia caratteristiche tali da poter essere applicata a diverse parti del corpo. Non sempre ciò è possibile.
  • Non lasciarti influenzare dal costo o dalla fama del brand. Non sempre un prezzo più alto equivale a maggior qualità o efficacia.
  • Fai molta, molta attenzione ai metodi di applicazione. Dedicati del tempo, fallo con pazienza e amore!

CREMA RASSODANTE CORPO
alla rosa damascena 200ml

5/5

Una crema rassodante perfetta sia per il corpo maschile che per quello femminile, arricchita dalle proprietà della rosa damascena, dell’equiseto e della centella asiatica. Scopri subito di più!

€ 23,00

PAGAMENTI 100% SICURI

CARTE (anche ricaricabilI), PAYPAL o BONIFICO

SPEDIZIONE OMAGGIO

Con l’acquisto di almeno 50€ di prodotti

CONSEGNA 48 ore

Spedizione con corriere il giorno stesso

HAI BISOGNO DI AIUTO?