Maschera viso: guida alla scelta

dott. Alessio Guerriero

Benvenuta!

Ho creato questa serie di guide per aiutare le donne a curare il proprio corpo, basandomi sulla mia esperienza di Farmacista e di creatore delle linea Absolute Damascena. 

Tuttavia ogni donna è diversa dalle altre.

Se hai bisogno di un mio consulto privato, personale e gratuito sono a tua disposizione.

Una maschera viso è il prodotto cosmetico specifico contro gli inestetismi cutanei del viso. Un’applicazione frequente e costante protegge la tua pelle dalle aggressioni del tempo, donandole un aspetto fresco e giovanile.

Non si tratta di un “trucco” per apparire più giovani ma di un prodotto che, grazie ai suoi principi attivi, realmente aiuta la pelle del tuo volto a non perdere la sua freschezza.

Inoltre, una buona maschera viso è in grado di ridurre significativamente le macchie della cute e le cicatrici lasciate dall’acne.

Il fatto che il viso sia sempre scoperto e a diretto contatto con gli agenti atmosferici (raggi UV, smog ecc), rende ancora più vulnerabile la sua pelle. Non è un caso infatti che, a causa delle continue sollecitazioni provenienti dall’esterno, alcuni tipi di eruzione cutanea si palesino proprio sul volto, insieme a disidratazione e colorito spento.  

È necessario, dunque, che tu sappia individuare la migliore maschera viso che incontri le tue esigenze.

Una maschera viso realmente efficace la riconosci subito per la rapidità e per l’intensità della sua azione.

Essa deve essere in grado di:

  • donare idratazione e morbidezza a pelli secche;
  • dare tono ed elasticità alla pelle, proteggendola dagli agenti esterni;
  • purificare in profondità la cute;
  • attivare il microcircolo del viso;
  • ripristinare l’equilibrio idrolipidico della pelle.
Ovviamente non tutte le maschere viso sono uguali, non solo per qualità ed efficacia, ma anche per la loro capacità di rispondere direttamente ai bisogni della tua pelle, sia essa secca o grassa o aggredita da macchie cutanee: a te la scelta più opportuna, in ragione delle tue specifiche esigenze.

Esistono vari modi di classificare le maschere, ma fondamentalmente la classificazione più comune le suddivide in maschere viso a due corpi e maschere-creme.

Le maschere viso a due corpi si chiamano così perché risultanti da due componenti: una con la funzione di “vettore” e l’altra con quella di “pacco trasportato”.

Il vettore più utilizzato è la bentonite, che si estrae dalla roccia vulcanica, ed è capace di assorbire grandi quantità d’acqua.

I “pacchi” sono in realtà i diversi principi attivi che caratterizzano ogni singola maschera viso e che assicurano, di volta in volta, azioni antiossidanti, emollienti, idratanti, lenitive e via dicendo.

Il punto decisivo è che questi due corpi vanno preparati e applicati distintamente sulla pelle ed è questa la principale differenza con le maschere-creme.

Queste ultime, infatti, sono commercializzate già pronte per l’uso e non chiedono altra attenzione che un’applicazione adeguata e regolare.

MASCHERA VISO
Absolute Damascena

Idratante, riequilibrante e purificante

Acquistala ora in PROMOZIONE
con sconto immediato del 15% 👇

Riceverai lo sconto su Facebook Messenger

Ingredienti delle maschere viso

Se esistono differenti maschere viso, ognuna con uno specifico obiettivo, va da sé che anche gli ingredienti siano molteplici e possano essere combinati in vario modo.

Ad esempio, ingredienti come il miele o l’aloe vera ricorrono spesso nelle maschere idratanti, il burro di karité è molto usato per le azioni nutrienti, l’argilla e il tè verde sono indicati per gli effetti astringenti e purificanti.

L’azione antiage è garantita da ingredienti come l’acido ialuronico o il collagene, mentre l’acido glicolico è suggerito quando si vuole perseguire un effetto esfoliante e schiarente.

Da qualche tempo, è diventato comune anche l’uso di maschere viso che contengono componenti adatte sia a pelli secche che a pelli grasse: è il caso, ad esempio, della maschera viso alla rosa damascena, una maschera del tutto naturale, priva di parabeni e siliconi, che è in grado di assicurare il giusto mix tra le proprietà idratanti, riequilibranti e purificanti.

Maschera viso: come applicarla in modo corretto

Prima di tutto, occorre assicurarsi che la pelle sia perfettamente detersa ed asciutta (a tal proposito ti suggerisco di leggere quest’articolo sull’acqua micellare).

La maschera viso a due corpi si applica servendosi di un pennellino a setole morbide, ma in alternativa puoi spalmarla con i polpastrelli. Puoi partire dal mento, scendere poi sul collo e concentrati infine sul resto del viso, lasciando liberi solo il contorno degli occhi e le labbra.

L’applicazione deve durare 15 o 20 minuti, durante i quali potresti tenere sugli occhi due fette di cetriolo che sono raccomandate contro le occhiaie per le loro capacità antinfiammatorie.

Per il risciacquo, si consiglia di utilizzare abbondante acqua tiepida, direttamente con le mani o con una spugna morbida che ti aiuti a detergere, e quindi asciugare tamponando la pelle con un asciugamano anch’esso morbido.

Per esaltare l’effetto della maschera viso, subito dopo aver asciugato ben bene la pelle, il suggerimento è di applicare immediatamente una crema per il viso che assicura un’azione che sia al contempo idratante, tonificante, lenitiva, equilibrante e, perché no, antiage.

Quanto alla frequenza, questa è in funzione della tua pelle e delle sue esigenze: si va da una o due applicazioni a settimana se si cercano effetti idratanti ed emollienti, a una o due volte al mese nel caso delle maschere esfolianti, tanto per fare un esempio.

Ad ogni viso la sua maschera

  1. Se negli ultimi anni l’acquisto di maschere viso è aumentato, probabilmente ciò si deve anche alla disinvoltura con la quale molte star si mostrano sui social proprio con la loro faccia ricoperta di qualche maschera specifica!

    Ciò vuol dire che in qualche modo ci svelano qualche piccolo segreto della loro bellezza!

    Molto spesso, però, tante persone si lasciano persuadere dai consigli di vivalida per tutti!

    In realtà ogni persona ha un tipo di pelle e, qualche volta, un genere di problematica ad essa correlata. Se ad esempio sei fan di Cindy Crawford e, come lei, vuoi fare una maschera all’argilla, devi prima assicurarti di non avere la pelle secca, altrimenti potresti peggiorare la tua condizione.

    Ad ogni viso la sua maschera, allora!

    Vediamo nello specifico quali sono le maschere viso in commercio e quale inestetismo ciascuna di esse può migliorare!

dott. Alessio Guerriero

Vuoi consigli personalizzati?

Ricevi GRATUITAMENTE
supporto dedicato

Apre una Chat su Facebook Messenger

Maschera viso per i punti neri

Pelle grassa? Pelle mista? Allora corri il serio rischio di avere a che fare con la formazione di brufoli e punti neri, non solo se sei adolescente ma anche se hai superato i 30 anni di età.

Il principale responsabile di questo odioso inestetismo della pelle è il sebo che, se presente in eccesso, tende a ostruire i pori cutanei e a dare origine a infiammazioni localizzate che si manifestano in punti neri o minuscole cisti che sono l’anticamera dei brufoli.

Agire sulle cause è sempre una metodologia corretta per prevenire gli inestetismi della pelle e prendersi cura della propria bellezza.

Eccoti l’elenco delle principali delle cause che danno origine a brufoli e punti neri.

Scoprirai che su molte di esse tu puoi agire a partire già da oggi:
  • Alimentazione non corretta
  • Prodotti cosmetici nocivi o inefficaci
  • Stress
  • Pulizia inadeguata e inefficace rimozione del trucco
  • Infiammazione delle ghiandole sebacee
  • Eccessiva produzione di testosterone
Ora che conosci le cause principali di brufoli e punti neri, eccoti alcuni consigli utili che potresti iniziare a mettere subito in pratica per prevenire, curare ed evitare degenerazioni:
    • Non esagerare con cibi fritti, ipercalorici, ricchi di zucchero, formaggi e latte vaccino: qualora lo ritenessi necessario, sarebbe opportuno che ti facessi consigliare da un esperto la dieta più adatta a te
    • Niente bevande gassate e alcoliche
    • Bere tanta acqua naturale
    • Non esporsi troppo al sole e a lampade solari (quando non si può farne a meno, utilizzare gli appositi prodotti a schermo protettivo per limitare i danni dei raggi UV)
  • Non usare cosmetici oleosi
  • Non fumare
  • Praticare una sana attività sportiva
  • Ricordare sempre che la pulizia, quotidiana e accurata, del viso è il tuo punto di forza
  • Evitare di portare frange o ciuffi di capelli sul viso: non fanno altro che trasferire sebo dai capelli al volto
  • Attenzione ad un vizio comune: non bisogna mai spremere punti neri e brufoli! Non faresti altro che procurarti cicatrici e infettare di batteri le aree circostanti.
Oltre ad attuare tali consigli, per reidratare e purificare il tuo viso, assicurandogli lucentezza e nutrizione, è importante applicare regolarmente (2 o 3 volte al mese in media) una maschera viso. In commercio ne trovi davvero di eccellenti, a prezzi assolutamente accessibili, adatte sia per pelli grasse che secche o miste (dato l’abbinamento ben equilibrato dei suoi componenti e principi attivi), come la maschera a base di Olio di Rosa Damascena. Si tratta di un prodotto in grado di eliminare il sebo in eccesso, così come brufoli e punti neri, riequilibrando il pH naturale della pelle.

Maschera viso pelle grassa

Aver cura della propria pelle non vuol dire semplicemente avere a cuore l’aspetto estetico. Aristotele insegnava che l’uomo è un sinolo, ovvero un “tutt’uno”, il risultato di un’unione imprescindibile tra materia e forma, corpo e anima, realtà esteriore e realtà interiore.

In altri termini, ogni volta in cui ti prendi cura del tuo aspetto, stai anche comunicando qualcosa della tua anima, stai dicendo che sei una persona che ha cura dei particolari, che non lascia nulla al caso, che è bella fuori perché è bella dentro.

La tua pelle è, in un certo senso, il tuo biglietto da visita: ti presenteresti ad un importante colloquio di lavoro con un biglietto da visita sgualcito, spiegazzato, bucherellato?

Conosciamo entrambi questa risposta! Dunque, conosci anche la ragione per cui è importante aver cura del tuo aspetto estetico, a cominciare dal viso.

Contro la pelle grassa è necessario utilizzare prodotti che purifichino a fondo il derma, evitando l’eccesso di sebo. Bisogna però fare attenzione agli ingredienti! Spesso i cosmetici specifici per la pelle grassa contengono ingredienti aggressivi, che rischiano di irritare fino in profondità la pelle poiché la “ripuliscono” oltremisura anche di quel piccolo strato di grasso, il quale si rivela necessario perché funge da barriera protettiva contro gli agenti esterni.

Ben vengano l’argilla, il limone, l’aloe, l’olio di cocco, l’olio di rosa damascena, lo zolfo e altri minerali. Alcuni di questi, come la rosa damascena, sono dei naturali seboregolatori che, posti su qualsiasi tipo di pelle, agiscono in un senso o nell’altro, ovvero diminuendo il sebo o idratando di più a seconda che si tratti di pelle grassa o secca.

Maschera viso purificante

Anche se dovremmo parlare di maschere viso al plurale, perché ogni pelle ed ogni viso ha le sue esigenze, bisogna riconoscere che c’è una maschera viso in particolare, che serve e fa bene proprio a tutti: la maschera viso purificante! Essa è utile a liberare la cute da tutte le impurità, rendendola così pronta ad essere nutrita e rigenerata con il supporto di un’adeguata crema viso.

È possibile assumere diverse soluzioni fai da te (di cui parleremo più avanti), oppure ricorrere a prodotti già pronti che sono in commercio.

Absolute Damascena ha creato, nello specifico, una maschera viso a base di olio di rosa damascena. Questo ingrediente presente in natura è ricco di proprietà importanti per il corpo: idrata a fondo senza rendere grassa la cute, stimola la rinnovazione cellulare, riequilibra il sebo e il ph della pelle.

Questo tipo di maschera viso dunque è la soluzione ideale per purificare, idratare e rigenerare la pelle. Usata regolarmente, farà sì che l’incarnato del tuo viso ritornerà a splendere.

Maschera viso per acne e brufoli

Gli inestetismi del volto sono quelli che si rivelano per primi e, purtroppo, l’acne e i brufoli non sempre vanno via dopo l’età adolescenziale. Diventa, dunque, fondamentale correggere le imperfezioni della propria pelle, facendo ricorso a maschere viso efficaci.

È importante prendersi cura della pelle e, ancora di più, di quella del volto. Quando, in genere in età adolescenziale – al tempo in cui gli ormoni sono in piena tempesta – l’acne fa la sua comparsa ed il viso è tempestato di brufoli, è fondamentale trattare la propria pelle con delle maschere viso che la aiutino a liberarsi delle tossine e a ridurre o eliminare i processi infiammatori.

Un brufolo, infatti, altro non è che un follicolo pilifero che si è infiammato, insieme alla sua ghiandola sebacea, generando così arrossamenti. Bisogna, dunque, contrastare questo processo detergendo con cura la pelle, al fine di liberarla dall’eccesso di sebo, e attivando i corretti processi antiossidanti.

Per questa ragione, applicare due volte a settimana una maschera viso diventa un passaggio di fondamentale importanza, imprescindibile se si vuol ridurre l’acne e impedire la formazione di cicatrici.

Per scegliere la tua miglior crema viso per l’acne, tra le mille opportunità che il mercato della cosmesi ti offre, ti ricordiamo sempre di valutare a fondo gli ingredienti, eliminando a priori i siliconi e i parabeni che sono dannosissimi per la pelle.

Maschera viso per l’uomo

Magari in pubblico si sottoporrebbero a tortura pur di non confessare ma, nel privato, le maschere viso per l’uomo sono una realtà in continua espansione: sia nella classica e poco “compromettente” formula fai da te, sia acquistando specifici prodotti di bellezza.

Non ci sono solo Christian Bale in “American Psycho” o Ronaldo che si lasciano fotografare con una maschera viso: il fatto è che sempre più uomini, giustamente, si liberano dal timore di confessare che tengono alla cura della propria pelle, esattamente come le donne, e come loro si sottopongono a trattamenti di bellezza mirati: maschere viso incluse.

Ma quando bisogna farle?

Il momento in cui una maschera viso sprigiona tutta la sua efficacia è al mattino o alla sera. Nel primo caso, la pelle si presenta maggiormente ricettiva e reagisce attivamente al trattamento di bellezza. Nel secondo caso, la pelle si presenta stanca e stressata, e perciò maggiormente bisognosa di un trattamento purificante, restitutivo, rivitalizzante e nutriente.

A seconda dell’effetto che si vuol perseguire, si può optare per una maschera liftante a effetto immediato (se ne trovano in commercio a base di acido ialuronico e glicerina, mentre sconsiglierei quelle a base di retinolo che è leggermente aggressivo per la pelle), oppure per una maschera idratante (ottime quelle a base di aloe vera o alla rosa damascena), o anche per un effetto nutriente (vedasi, ad esempio, maschere all’olio di jojoba e ginseng).

Le maschere viso da uomo per la notte sono quelle che possono svolgere azioni che necessitano di più tempo: maschere per purificare il volto e liberarlo da punti neri, maschere che lo rassodano e contrastano la formazione di rughe, maschere che svolgono un’azione rigenerante. Le si può lasciare agire per 20/30 minuti e, in alcuni casi, tenerle persino per tutta la notte per rimuoverle solo al risveglio. Ovviamente: andrebbe operato un distinguo da caso a caso, da necessità a necessità e, soprattutto, da pelle a pelle.

I migliori ingredienti per le maschere viso sono in funzione dell’obiettivo che ti prefiggi.

Se desideri idratare e rigenerare la tua pelle, ti consigliamo maschere a base di aloe vera, miele, olio di rosa damascena, burro di karitè, olio EVO.

Se, invece, punti ad una azione purificante, allora potresti optare per l’argilla, gli estratti d’uovo, il tè verde, l’estratto di limone.

Maschere viso fai da te

Non è solo una questione di risparmio economico; l’industria della bellezza fa ogni giorno passi da gigante ed è giusto avvalersi delle conquiste che le nuove scoperte scientifiche ci regalano di continuo.

Resta però il fatto che un prodotto di bellezza fai da te mantiene tutto il suo fascino perché mette insieme tanti elementi: il ritorno all’antico, la scelta del dedicarsi del tempo, la soddisfazione di imparare a prendersi cura di sé stesse e, perché no, la possibilità di risparmiare qualche soldino.

Se sei dunque una persona paziente e ti piace realizzare le cose con le tue mani, allora puoi creare in casa la maschera viso che fa per te.

Non dimenticare, però, di selezionare gli ingredienti migliori in base alle esigenze della tua pelle.

Scopriamo insieme quante meravigliose maschere viso si possono preparare con ingredienti di uso quotidiano!

Maschera viso cetriolo

Un rimedio antico ma mai passato di moda: dai tempi di Cleopatra ad oggi.
Il cetriolo è molto più che un semplice ortaggio!

Quando si parla di prodotti di bellezza, subito il pensiero va alle grandi industrie cosmetiche dai prodotti ipertecnologici e specializzati. Eppure, un prodotto di bellezza antico e sempre attuale può spuntare anche nell’orto di casa… Parliamo del cetriolo, le cui proprietà erano già apprezzate sin dai tempi antichi, ma la cui efficacia non è ancora passata di moda.

Buono da mangiare sia crudo che cotto, anche in questo caso con molteplici effetti benefici, ma buono anche per prenderti cura della tua bellezza: per esempio, per una maschera viso purificante e rinfrescante, in grado di donare lucentezza e un aspetto giovanile alla tua pelle.

Questo dono del nostro orto è un vegetale ad alta concentrazione di zolfo, che lo rende efficace contro la formazione di macchie e inestetismi della cute.

Le proprietà naturali del cetriolo lo rendono un potente decongestionante: specificamente raccomandato per rinfrescare la pelle arrossata o scottata dal sole.

La maschera al cetriolo agisce anche contro la formazione delle rughe ed è perfetto come tonificante e dermopurificante.

Il cetriolo, proprio per la sua naturale azione decongestionante, è ideale per preparare una maschera viso fai da te e ridurre così gli effetti di secchezza, stanchezza, arrossamenti.

Ricetta antica, facile da preparare, prodotto naturale e costi ridottissimi: una serie di indicazioni che fanno della maschera viso al cetriolo una delle più note e utilizzate.

La preparazione è semplice e richiede poco tempo, inoltre, ricorrendo a delle varianti, potrai di volta in volta sperimentare azioni ed effetti nuovi.

 

Tutto quello che ti serve è:

un cetriolo,

un cucchiaio di miele,

un vasetto di yogurt bianco.

 

Prendi il cetriolo e nettalo della pelle, poi passalo al frullatore insieme al miele e allo yogurt.

Puoi anche aggiungere un po’ di olio di oliva, quanto basta. Una volta ottenuto il composto uniforme, lascialo a riposare nel frigo per circa 30 minuti.

Dopodiché potrai passare ad applicarlo seguendo i soliti accorgimenti: dopo aver accuratamente deterso la tua pelle, usando piccole quantità per volta, stendi con la punta delle dita, eseguendo piccoli cerchietti e partendo dal collo per salire poi al mento, quindi alle guance e poi alla zona T del viso.

Lascia agire per circa 20 minuti, quindi risciacqua con acqua tiepida e asciugati il volto tamponando con un asciugamano di cotone o di spugna.

Suggerimento: durante l’applicazione della maschera, per restare in tema, sarebbe opportuno mettere due fette di cetriolo sugli occhi, da tenere per almeno 10 minuti, in modo che l’azione decongestionante di questo benefico ortaggio combatta le occhiaie e i segni della stanchezza nella zona del contorno occhi.

Maschera all’avocado

Negli ultimi tempi c’è stata una vera e propria riscoperta dei mille poteri benefici di questo frutto: sia in cucina che per la cosmesi.

Ad Amsterdam è stato aperto un bar, il primo nel suo genere, i cui prodotti sono esclusivamente dedicati all’avocado. L’idea è stata presto imitata a Brooklyn come a Roma e via via nelle altre capitali più importanti nel mondo.

Chef stellati al massimo della loro celebrità non mancano mai di preparare le loro ricette a base di avocado.

L’avocado infatti, in cucina come nella cosmesi, ha davvero mille effetti benefici…

La classifica dei principali benefici dell’avocado è presto fatta:

  • Presenza di bassi livelli di colesterolo cattivo
  • Aiuto per una significativa riduzione del grasso addominale
  • Efficacia nella protezione delle cartilagini
  • Difesa della salute degli occhi
  • Prevenzione dalle disfunzioni legate all’età
  • Migliore coagulazione del sangue
  • Sensibile riduzione del senso di fame
  • Azione equilibrante sulla presenza degli zuccheri nel sangue

 

Pensa che l’avocado faceva parte della beauty routine anche delle donne Inca e Maya: ci sarà pure una ragione!

In effetti, questo frutto portentoso presenta altissime concentrazioni di vitamina A e di vitamina E, ideali alleati per contrastare l’azione dei radicali liberi, i principali responsabili dell’invecchiamento dei tessuti.

Non è tutto: l’avocado è anche ricco di acidi grassi monoinsaturi (i cosiddetti “grassi buoni”), il che significa che è un valido aiuto per mantenere la pelle idratata e morbida.

Ma veniamo alla tua maschera viso all’avocado.

La sua preparazione ti richiederà un po’ di tempo, ma gli effetti benefici che ne trarrai rappresenteranno il giusto premio per la tua fatica. Otterrai un viso luminoso, morbido, rigenerato, purificato e tonificato.

Ecco tutto quello che ti serve sapere per preparare la tua maschera viso all’avocado in 5 passi.

  1. Lava e sbuccia l’avocado, quindi taglialo a dadini e poi schiaccialo con una forchetta; in alternativa, puoi passarlo nel frullatore.
  2. Ora aggiungi il succo di mezzo limone e un cucchiaino di olio essenziale di curcuma; al posto dell’olio di curcuma, puoi tranquillamente utilizzare un cucchiaino di olio Extra Vergine di Oliva.
  3. Magari aiutandoti con un immersore, amalgama il tutto fino a ottenere una crema densa e omogenea.
  4. Non ti resta che seguire la routine tipica di ogni maschera viso: prima detergi accuratamente il viso, poi distendi la tua maschera applicando piccole quantità per volta, a partire dal collo, ed eseguendo piccoli cerchietti in senso orario con la punta delle dita, poi stenditi sul divano, ascolta della buona musica e rilassati per 20 minuti.
  5. Quindi risciacqua con cura, mentre continui a massaggiare con leggeri movimenti circolari, quindi asciugare con delicatezza e infine applicare la tua quotidiana crema viso.

Maschera viso con limone e miele

La maschera viso al miele e limone è facile e veloce da preparare, si applica e rimuove con altrettanta facilità e soprattutto è efficace, oltre a costare poco e ad essere, grazie al fai da te, un prodotto di bellezza assolutamente naturale!

La maschera viso al miele e limone rimuove i punti neri, nutre la tua pelle e le dona un benefico senso di freschezza.

Perché il limone? Per le sue note proprietà antibatteriche e dermopurificanti. La sua acidità agisce anche da potente esfoliante, elimina il sebo in eccesso, schiarisce le macchie, agisce da anti aging.

Perché il miele? Perché oltre a essere un idratante e nutriente naturale, è anche antisettico e aiuta nel trattamento di cicatrici e infiammazioni. Validissimo anche contro le ustioni della pelle dovute a eccessiva esposizione ai raggi del sole. Inoltre è igrofilo, cioè assorbe acqua, e questo non fa che raddoppiare la sua azione idratante.

 

Ingredienti per la maschera viso miele e limone

Dosi per 1 maschera

1-2 cucchiai (15-30 ml) di succo di limone fresco

1-2 cucchiai (15-30 ml) di miele

Per prima cosa taglia un limone in due e di una metà spremi il succo in una scodellina di vetro. Naturalmente, avrai prima provveduto a lavare il limone con acqua fredda e lo avrai asciugato con un tovagliolo di carta.

In alternativa, potresti servirti di succo di limone in bottiglia, ma la soluzione del frutto fresco è sempre preferibile.

Il miele dovrebbe essere del tipo grezzo biologico: se non ti è facile procurartene, andrà bene anche quello che trovi tra i banchi del supermercato.

Con un cucchiaio mescola a lungo il succo di limone e il miele, fino a ottenere un amalgama omogeneo.

La maschera viso al limone e miele va preparata subito prima di essere utilizzata, pena perdere parte della sua efficacia. Anche per questo la si prepara in modiche quantità: così da impiegarla in un’unica volta.

Come prevede la prassi per qualsiasi maschera viso, prima di applicarla, avrai lavato il viso con acqua tiepida e lo avrai asciugato con cura, tamponandolo con un asciugamano di cotone. Nessun residuo di trucco o altro genere di impurità deve restare sul viso.

Ora procedi ad applicare piccole quantità per volta, con un massaggio antigravità. Parti dal collo, quindi ricopri viso e guance e completa la zona T, facendo attenzione a non interessare in alcun modo la zona perioculare.

Terminata l’applicazione, rilassati nel modo che più preferisci, attendendo per 20 minuti prima di passare alla rimozione della maschera e ad un abbondante risciacquo del volto, ancora con acqua tiepida.

Il tempo di attesa è indicativo: se dovessi avvertire un fastidioso e crescente senso di prurito, risciacqua immediatamente, perché potrebbe trattarsi di una reazione allergica dovuta a ipersensibilità della tua pelle. Il succo di limone ha come controindicazione quello di essere irritante sulle pelli particolarmente sensibili.

In questo caso, sarebbe consigliabile optare per trattamenti ugualmente efficaci, ma di certo più delicati, e validi sia per uomo che per donna, come ad esempio l’esclusiva maschera all’Olio di Rosa Damascena.

Sia per quest’ultima che per la maschera al miele e limone, il trattamento può essere ripetuto ogni 7-10 giorni.

Maschera viso
al lievito di birra

Hai una cute grassa e con facili propensioni all’acne? Non c’è nulla di meglio della maschera con il lievito di birra. Infatti, le sapienze antiche non si smentiscono mai! 

Quello del lievito di birra, è un procedimento non solo efficiente, ma anche straordinariamente naturale. In un mercato inflazionato dai prodotti chimici, riesce a purificare il viso attraversando l’epidermide più superficiale e senza arrecare effetti nocivi al corpo.

Gli esperti suggeriscono di applicarla specialmente quando il volto rivela particolari segni di stanchezza: ridona lucentezza alla pelle spenta, garantendo i suoi migliori benefici anti-rughe.

In ultimo luogo, tra le proprietà del lievito di birra, vanno pure menzionate quelle limanti e idratanti.

Vediamo insieme quali sono le migliori ricette per realizzare una maschera viso fatta in casa, a base di lievito di birra.

1. Maschera viso al lievito di birra “classica”
In primo luogo, procurati un “panetto” di lievito di birra fresco. 

Non farai fatica: lo trovi sempre nel banco frigo di tutti i supermercati.
Di cos’altro avrai bisogno per la preparazione della maschera? 

Una ciotola coi bordi alti e dell’acqua tiepida. Prendi la ciotola e, dopo averci riposto al centro il cubetto di lievito, aggiungici dell’acqua tiepida. Mi raccomando, però, a non inserire un livello eccessivo di acqua: saranno sufficienti solo poche gocce per sciogliere il lievito. Il segreto sta tutto nella densità della maschera, che non porterebbe ai vantaggi desiderati se fosse troppo liquida.

Agita la miscela e applicala sul volto asciutto ed assolutamente pulito: spesso gli arrossamenti da irritazione cutanea sono provocati da agenti estranei alla maschera. 

Ora, spalma il prodotto con le mani e diffida da quelle che ti suggeriscono di utilizzare un pennello: i polpastrelli delle dita facilitano l’assorbimento. Mantieni la maschera sul viso fino a che non si sia del tutto prosciugata. In media, bastano 15 minuti.
Hai quasi finito. Risciacqua il volto e voilà: bella e lucente come non mai!

2. Maschera viso al lievito di birra e limone
Ecco a te la ricetta per la maschera più idonea nella cura delle pelli grasse e tormentate dall’acne.
La preparazione è di una semplicità incredibile. 

Come nella ricetta precedente, mescola un panetto di lievito di birra con un po’ di acqua tiepida. In secondo luogo, passata una mezz’ora abbondante, unisci il succo di un limone. Il gioco è fatto. 

Spalma la maschera sul viso e lascia che agisca per non meno di 25 minuti. Detergi la pelle poi con ulteriore acqua tiepida. 

Quando vedrai i primi risultati? 

Ripeti il tutto per due settimane circa e in un men che non si dica ti accorgerai dei primi benefici.
Un avvertimento: l’estratto del limone è foto-sensibilizzante, per cui stare lontana dai raggi solari per un po’, ti aiuterà ad evitare antiestetiche macchie sulla pelle.

3. Maschera viso al lievito di birra e allo yogurt
Nulla di meglio contro la spossatezza e la fatica delle lunghe giornate di lavoro.
Cosa ti serve? Latte e yogurt magro, oltre al solito panetto di lievito di birra fresco.
Come si prepara? Anche questa volta, non ti ci vorrà molto. 

Dividi in due il cubetto di lievito. 

Assicurati di aver ottenuto due parti perfettamente uguali e riponi mezzo panetto in un poco di latte. 

Ora, unisci mezzo vasetto di yogurt naturale. La tua maschera pastosa è pronta: stendila sul viso e mantienila in sistemazione per circa 15 minuti.

Maschera viso a base di yogurt e miele

Che yogurt, miele e camomilla, ciascuno per la sua parte, facciano bene al nostro organismo è un dato assolutamente risaputo. La domanda è: se son buoni da mangiare, faranno bene anche alla tua pelle? Risposta: certo che sì!

Lo yogurt è ricco di acido lattico, il miele è un naturale antiossidante, antibatterico e antinfiammatorio, la camomilla ha poteri lenitivi. Mettili insieme ed ecco ciò che ti serve per rigenerare la texture della tua pelle.

Per di più, gli enzimi dello yogurt sono un valido aiuto contro l’acne, così come le proprietà umettanti del miele permettono di assorbire e trattenere umidità, assicurando la giusta idratazione della pelle.

Prima di tutto, lascia che ti dia qualche consiglio sulla scelta degli ingredienti.

Per quanto riguarda lo yogurt, è meglio restare sul classico: yogurt bianco, intero e senza zucchero.  

Sul miele, invece, non ci sono problemi: scegli pure quello che preferisci (millefiori, acacia, sulla ed altri), possibilmente però non il solito da supermercato, ricco di zuccheri e privato di numerose importanti sostanze, perché sottoposto a processi di raffinazione.

Infine, la camomilla: ti basta utilizzare il contenuto della bustina, ma se vuoi essere super, allora il consiglio è di provare l’olio essenziale a base di camomilla.

Prima di procedere con la ricetta, ti suggerisco di preparare una modica quantità di volta in volta, giusto il necessario per l’applicazione di una maschera, tanto ti servono pochi minuti per approntarla e in questo modo eviterai sprechi.

Quello che ti serve sono:

2 cucchiai di yogurt bianco intero

1 cucchiaio di miele

1 bustina di camomilla (da cui preleverai il contenuto) oppure 4 gocce di olio essenziale

 

La preparazione è semplicissima: non devi fare altro che aggiungere tutti gli ingredienti in una scodella e mescolare il tempo necessario per avere un composto ben compatto e uniforme.

Prima di passare all’applicazione, assicurati che collo e viso siano ben detersi. A questo proposito ti consiglierei di utilizzare questa lozione micellare alla rosa damascena, efficacissima contro ogni residuo di trucco o impurità.

Dopodiché, prelevando con le punte delle dita piccole quantità, con un movimento circolare, dall’interno verso l’esterno, applica su tutto il viso e il collo la tua maschera di bellezza e lascia agire per 15 minuti.

Ora, non ti resta che lavarti il viso con acqua appena tiepida e asciugarlo delicatamente usando l’asciugamano a mo’ di tampone.

Ripeti il trattamento due volte a settimana e vedrai che ti sarà difficile smettere.

Consigli finali per la scelta della maschera viso migliore

Appurato che ogni pelle e ogni viso ha esigenze diverse, vi sono delle regole universali che possono essere messe in pratica da tutti e che portano a risultati eccellenti in ogni caso: alimentazione corretta ed equilibrata, attività fisica, stile di vita sano (lontano da vizi come l’abuso di alcool, consumo di sigarette ed altri simili).

Anche quando si tratta di pelle, la prevenzione è la migliore cura per qualsiasi problema o inestetismo.

Una volta compresa l’importanza di assumere sempre delle corrette abitudini, è opportuno dedicare anche pochi minuti alla settimana e qualche secondo al giorno alla propria beauty routine.

Individua bene quali sono i segnali che la tua pelle ti invia, attraverso manifestazioni cutanee come l’eccesso di sebo, la presenza di punti neri, secchezza ecc.

Esistono degli ingredienti specifici per ciascuna di esse, che possono agire in profondità nel derma ed apportare il loro valido contributo.

Cerca di scegliere solo prodotti realizzati con componenti naturali, senza parabeni, petrolati e siliconi, estremamente dannosi.

Un elemento jolly per tutti i tipi di pelle è l’olio di rosa damascena, capace di:

  1. idratare senza ungere,
  2. nutrire, purificare,
  3. riequilibrare il ph della pelle,  
  4. stimolare la rigenerazione cellulare.

Scopri su Absolute Damascena la maschera viso a base di olio di rosa damascena, non ne potrai più fare a meno!

MASCHERA VISO
alla rosa damascena 100ml

5/5

La maschera viso all’olio di rosa damascena è perfetta per ogni tipo di pelle, sia grassa che secca.
Ti aiuterà inoltre a riequilibrare il naturale pH.

€ 22,00

PAGAMENTI 100% SICURI

CARTE (anche ricaricabilI), PAYPAL o BONIFICO

SPEDIZIONE OMAGGIO

Con l’acquisto di almeno 50€ di prodotti

CONSEGNA 48 ore

Spedizione con corriere il giorno stesso

HAI BISOGNO DI AIUTO?

Vuoi consigli personalizzati?

Contattami gratuitamente in chat

dott. Alessio Guerriero

Vuoi consigli personalizzati?

Sono a tua disposizione gratuitamente in chat